Fonte Pixabay

Musei gratis per un anno ai volontari di PC Lombardia

L'iniziativa di Regione Lombardia, "La cultura per la ripresa", vuole ringraziare chi era in prima linea nella lotta al covid tramite  ingressi gratuiti ai musei

I musei come strumento della ripresa post coronavirus. Ben 160 musei in Lombardia saranno accessibili gratuitamente da volontari, funzionari e operatori della Protezione Civile. E l'iniziativa lanciata da Regione Lombardia dal titolo "La cultura per la ripresa". Chi fa parte della Protezione Civile lombarda potrà avere gli ingressi gratuiti nei musei convenzionati attraverso l'abbonamento annuale Musei Lombardia, la card gestita e promossa dall'Associazione Abbonamento Musei. I soggetti coinvolti potranno ottenere l’abbonamento gratuito attraverso di tutti i canali di Abbonamento Musei e Regione Lombardia. Verrà creato un sistema di raccolta dati per scegliere il luogo di ritiro della card nel corso della prima visita al museo scelto dal singolo nuovo abbonato. Sarà così agevolato il primo contatto con il museo e l’utente potrà conoscere l’offerta culturale compresa nella propria tessera. Soddisfatto Pietro Foroni, assessore con la delega alla Protezione civile della Regione Lombardia, che vede nella scelta dell'iniziativa la volontà di attuare misure allo scopo di sostenere a livello psicologico la popolazione che ha affrontato in prima linea l'emergenza pandemica, come i volontari di protezione civile 

red/cb
(Fonte: La Provincia di Cremona)