110 milioni per l'emergenza
al fondo di Protezione Civile

Oggi la firma delle regioni; Gabrielli commissario straordinario

Per il piano di accoglienza dei migranti provenienti dal Nord Africa da distribuire nelle diverse regioni il ministero dell'Economia ha deciso di fornire al Fondo della Protezione civile una prima assegnazione di 110 milioni di euro. Lo indica la bozza di ordinanza, per la quale è prevista la firma in settimana dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Oggi intanto ci sarà  la Conferenza delle Regioni che si è prefissata di esaminare il primo dei sette articoli che nomina il capo del dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli commissario delegato "per la realizzazione di tutti gli interventi necessari a fronteggiare lo stato di emergenza".

Gabrielli, prevede sempre il provvedimento, dovrebbe predisporre in accordo con Regioni, Anci ed Upi il "piano per la distribuzione sul territorio nazionale, la prima accoglienza e la sistemazione dei cittadini extracomunitari provenienti dal Nord Africa arrivati nel territorio nazionale". Potranno essere utilizzate, previa intesa con il Ministero della Difesa, anche beni immobili militari destinati alla dismissione.

Red - ev