fonte: Regione Abruzzo

A L'Aquila i bimbi delle elementari visitano la protezione civile regionale

L'iniziativa si inserisce nell'ambito della settimana nazionale della protezione civile

Bambini a scuola di protezione civile. Questa mattina gli alunni delle classi quinte delle scuole elementari 'Collodi' e 'Giovanni XXIII' de L'Aquila hanno visitato la sala Operativa e il centro Funzionale di protezione civile regionale nell'ambito delle iniziative programmate per la settimana nazionale della Protezione civile. A seguito di un momento formativo si è svolta una piccola esercitazione che ha visto coinvolti personale, mezzi e attrezzature della Colonna mobile regionale (volontariato di protezione civile), dei carabinieri forestali, dei Vigili del fuoco, del Battaglione Vicenza - 9° Regimento Alpini, Croce rossa e Polizia Provinciale. "È bello vedere come rispondono con interesse questi bambini che imparano, sin da subito, come affrontare al meglio una possibile emergenza, come funziona l'allertamento e un piano di protezione civile. È importante agevolare l'interazione tra il mondo della scuola e quello della Protezione civile, con un percorso educativo in chiave di formazione e prevenzione e come processo di crescita delle nuove generazioni", ha detto il governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio. "Anche quest'anno - ha proseguito - come Regione siamo impegnati nel diffondere la cultura di protezione civile, nel far crescere una consapevolezza dei rischi per far conoscere le buone pratiche che ogni cittadino deve seguire. È importante far capire come ci si deve comportare in caso di emergenza, di incendio, terremoto o alluvioni e dal prossimo anno sarà anche materia didattica di studio per formare una società più sicura e più informata".



red/mn

(fonte: AdnKronos)