Anch'io sono la Protezione civile

A Porto Ceresio il campo scuola "Anche io sono la Protezione civile"

L'iniziativa è rivolta a 30 ragazzi di età compresa fra i 14 e i 16 anni

Sensibilizzare i giovani alle tematiche della sicurezza e della resilienza, della tutela ambientale, della conoscenza e previsione dei rischi, ma anche sviluppare una coscienza di protezione civile che possa agevolare l’adesione a progetti educativi di cittadinanza attiva. Sono questi gli obiettivi del campo scuola “Anche io sono la Protezione civile”, che si svolgerà dal 16 al 18 agosto a Porto Ceresio, a cavallo della province di Varese e Sondrio, e dal 19 al 25 agosto a Bormio. Il campo è rivolto a 30 ragazzi di età compresa fra i 14 e i 16 anni.
Saranno coinvolte nelle attività diverse strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione Civile,  dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ai Carabinieri Forestali, dal Reparto Operativo Aereonavale della Guardia di Finanza alla Polizia Locale.

Nella prima parte del campo, a Porto Ceresio. verranno simulate le fasi di approntamento, trasporto, allestimento e gestione della struttura campale del N.M.P.I. – comprensiva di centrale operativa, cucina mobile d’emergenza, tende alloggio, tenda mensa, gruppi elettrogeni – necessaria a portare assistenza alla popolazione per fronteggiare, ad esempio, scenari di rischio idrogeologico.
Nella seconda parte, a Bormio, le attività si concentreranno sull’approfondimento delle tecniche di topografia, orientamento e ricerca persone disperse con la collaborazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Al rientro dal campo chi vorrà proseguire il proprio cammino nel Corpo Volontari lo potranno fare aderendo al reparto giovanile, al quale chiunque abbia un età compresa fra i 15 e i 17 anni si potrà iscrivere dal 1° settembre, secondo le indicazioni che si trovano su sito www.nucleomobilevarese.it.

red/gs