foto di repertorio

Abruzzo, istituita l'Agenzia di protezione civile regionale

Oltre ai compiti specifici, l'ente si occuperà anche di informare i cittadini sui rischi del territorio

Anche l'Abruzzo avrà la sua Agenzia di protezione civile regionale. Ieri, il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il progetto di legge che istituisce l'ente.

L'Agenzia, oltre alle finalità di Protezione civile, avrà anche il compito di fare informazione e comunicazione, sensibilizzazione e attività di educazione civica, con particolare riferimento alle popolazioni sottoposte a rischio.

L'Agenzia, con sede all'Aquila, sarà dotata di piena autonomia organizzativa, gestionale, contabile e finanziaria. Sono organi dell'agenzia il direttore e il revisore legale. L'incarico di direttore dell'Agenzia viene conferito dalla Giunta e il suo trattamento economico è parificato a quello degli altri direttori regionali. Il revisore viene nominato dal Consiglio regionale e dura in carica tre anni. La Giunta regionale approva, su proposta del direttore dell'Agenzia, il programma, la cui approvazione è subordinata all'acquisizione, da parte dell'esecutivo, del parere del revisore legale e della competente commissione consiliare.

Il controllo sull'Agenzia è esercitato dalla Giunta che applica sulla stessa il controllo analogo come per le società in house della Regione Abruzzo.

red/mn

(fonte: Ansa)