Afghanistan, morti due soldati italiani

In seguito all'esplosione di un ordigno artigianale, due morti e due feriti tra i soldati italiani

In seguito ad un attacco, avvenuto questa mattina a Herat, nel nord est dell'Afghanistan, sono morti due soldati italiani e altri due, tra cui una donna, sono stati feriti agli arti inferiori, ma non sembrerebbero in pericolo di vita.

I quattro militari si trovavano a bordo di un veicolo blindato Lince, investito dall'esplosione di un ordigno artigianale, uno di quelli spesso utilizzati per attacchi contro le forze internazionali. La notizia è stata confermata dal portavoce del Comandante del Regional Command West di Isaf, Mario Renna, che ha precisato che l'esplosione è avvenuta alle 9:15 locali.

Con quelle di oggi, hanno raggiunto quota 24 le vittime della missione di pace del contingente italiano.
 



(red - eb)