'Alto novarese 2013': la prova del nove per le forze dell'ordine

Domani a Novara ci sarà un'esercitazione di protezione civile destinata soprattutto alle forze dell'ordine. Arriva al termine di un corso di sei giornate pensato per gli appartenenti alle forze dell'ordine

Si chiama "Alto novarese 2013" l'esercitazione di protezione civile che prenderà il via domani a Novara. Coinvolge numerose realtà del territorio. E' la fine di un lungo percorso di formazione teorica, pensata soprattutto per le forze dell'ordine.
Il campo base della prova è previsto nel comune di Borgomanero. "Alto novarese 2013", interesserà i territori dei comuni di Borgomanero, Grignasco, Prato Sesia, Romagnano Sesia, Cavallirio, Maggiora, Cureggio e Fontaneto d'Agogna.
L'esercitazione è il momento finale di un iter formativo sui temi del soccorso alla cittadinanza avviato da diversi anni a Novara. Per il sesto anno consecutivo è stato organizzato un corso, dedicato alle forze di polizia e organizzato dal Comune di Borgomanero, articolato in sei giornate nelle quali sono stati trattati i principali aspetti della protezione civile. Gli iscritti sono stati più di quaranta, tra appartenenti ai carabinieri, polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo forestale dello Stato e personale della polizia municipale. Le "lezioni", davanti ad una platea particolarmente attenta, hanno riguardato la formazione in materia d' interventi in sicurezza nelle emergenze di protezione civile e nell'attività antincendio per arrivare fino alle basi del primo soccorso. Approfondimenti mirati sono stati realizzati sul rischio Nbcr (cioè relativo a sostanze nucleari, batteriologiche, chimiche e radioattive) con uso di maschere e indumenti protettivi.
Domani a Novara sarà il momento di mettere in pratica le basi teoriche. Dalla sala operazioni, nel campo di Borgomanero, partiranno gli input per avviare le attività sui numerosi scenari previsti. L'inizio della fase operativa è previsto per le 8 del mattino. Le varie prove si estenderanno lungo tutto il corso della giornata, affrontando precisi "simulati" sulle varie fattispecie d'intervento affrontate nel corso preparatorio.


Red/wm