Amianto: le Regioni chiedono maggiori risorse per la bonifica e la ricostruzione

Sardegna, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Friuli Venezia Giulia hanno chiesto al Governo risorse finanziarie adeguate per affrontare i costi di bonifica e smaltimento dell'amianto:"Deve essere una priorità per il nostro Paese", hanno sottolineato

"Nella legge di Bilancio 2019 servono maggiori e adeguate risorse finanziarie per far fronte efficacemente ai costi derivanti dalle attività di bonifica e di smaltimento dell'amianto. È necessario che la manovra finanziaria in corso di approvazione preveda nuove risorse da destinare non solo alla rimozione ma anche alla ricostruzione delle parti di edifici pubblici e privati rimosse in quanto contaminate dall'amianto. Questa è la richiesta che le Regioni Sardegna, Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Friuli Venezia Giulia hanno fatto al Governo nel corso della riunione della Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni. La bonifica dall'amianto deve essere una priorità per il nostro Paese".
Lo afferma l'assessore regionale Donatella Spano, che presiede la Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni, e che ha espresso, a nome della Commissione, piena condivisione del documento unitario che Cgil, Cisl, Uil hanno definito con l'Anci e che la Conferenza delle Regioni approverà formalmente.

red/pc
(fonte: Reg. Sardegna)