Amicosport, Forlì con L'Aquila
Il racconto in un libro

Presentato sabato a Forlì il libro "Amicosport Forlì con L'Aquila", che racconta la tre giorni all'insegna dello sport e della solidarietà dello scorso anno, quando 150 ragazzi abruzzesi colpiti dal terremoto del 2009 furono ospitati da altrettanti ragazzi forlivesi

È stato presentato lo scorso sabato presso il Salone Comunale di Forlì il libro 'Amicosport Forlì con L'Aquila', che racconta "la storia meravigliosa e concreta di un sogno che si realizza grazie alla passione e all'impegno di un gruppo di sportivi, di amici, di persone dal cuore grande" - scrive il curatore del libro Marco Iachetta, responsabile Protezione Civile UNCEM nazionale, nell'introduzione.

Il progetto 'Amicosport' è nato da un'idea dell'FC Forlì Calcio, della FIGC Emilia Romagna, di quella abruzzese, della FIGC nazionale e di alcuni partner locali impegnati nella promozione di valori educativi attraverso lo sport, con l'obiettivo di portare un momento di gioia, solidarietà e interscambio culturale ai bambini delle popolazioni aquilane colpite dal terremoto dell'aprile 2009 attraverso i loro rispettivi sport praticati, ospitandoli a Forlì nel mese di aprile 2010, un anno dopo il sisma, per testimoniare che - anche a riflettori spenti - "la memoria resta viva".
Il libro racconta quindi l'esperienza vissuta dal 16 al 18 aprile 2010 da 150 ragazzi aquilani ospitati da altrettante famiglie forlivesi, attraverso testimonianze e foto che confermano la solidarietà e l'affetto che 'Amicosport' è riuscito a promuovere tra la popolazione di Forlì e quella aquilana. E intanto si pensa già alla realizzazione di 'Amicosport 2', prevista per il prossimo giugno a L'Aquila.

L'iniziativa 'Amicosport, Forlì con L'Aquila' - patrocinata da CONI, Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena, Comune di Forlì, Protezione Civile UNCEM, AGESCI provinciale e Avis comunale - è stata progettata e realizzata da Marco Susanna, Insegnante di scienze motorie e 'anima' del progetto, Daniele Carloni, ciclista e imprenditore, Andrea Buccioli, Dirigente di società dilettantistica, Fausto Furgani, ex ciclista e Presidente del Forlì Junior, Massimiliano Valentini, volontario, Marco Iachetta, responsabile della Protezione civile per l'UNCEM, Serena Chiavaroli, triatleta e docente della Facoltà di scienze motorie ed Emidio Sabatini, insegnante di scienze motorie e coordinatore federale FIGC Abruzzo.

La pubblicazione del libro, edito da Edizioni Nazionali, è stata curata da Marco Iachetta, responsabile Protezione Civile UNCEM - Unione nazionale comuni e comunità montane - e Fabrizio Caporale, Capo ufficio stampa del Comune de L'Aquila.


Elisabetta Bosi