Ancora neve al Nord
Temperature in aumento

Aumentano le temperature - almeno fino a mercoledì - ma continuerà a nevicare e piovere soprattutto sulle regioni settentrionali

Continua a nevicare sulle regioni settentrionali del nostro Paese. A causa di una perturbazione di origine atlantica sono inoltre previste abbondanti precipitazioni, anche di forte intensità, sulle zone tirreniche settentrionali. Queste condizioni di instabilità dureranno fino a mercoledì, ma si prevede un aumento delle temperature. Da giovedì, lo spostamento della perturbazione verso est causerà un graduale cambiamento della circolazione sull'Italia, portando un nuovo abbassamento delle temperature.

A causa dell'abbondante nevicata in corso tra Valle d'Aosta e Svizzera, il traforo del Gran S. Bernardo è stato chiuso al traffico dei mezzi pesanti, mentre gli spargisale sono entrati in azione questa mattina a Milano. Neve anche in Liguria, in particolare nell'entroterra genovese, in valle Stura, val Trebbia e val D'Aveto; nevischio nell'entroterra Savonese e in val Bormida, senza particolari disagi per gli automobilisti. Un accordo con la Coldiretti permetterà di fronteggiare l'emergenza neve e tenere pulite le strade: i trattori saranno infatti utilizzati come spalaneve, riadattati per lo spargimento del sale sulle strade locali. Si spera così di scongiurare situazioni critiche per la viabilità.

Il Dipartimento della Protezione Civile continuerà a monitorare l'evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.



Redazione