Bolzano, Civil Protect 2011
Le novità per l'emergenza

A Bolzano dall'1 al 3 aprile 2011, numerosi espositori presenteranno mezzi e attrezzature all'avanguardia nel campo della sicurezza e dell'emergenza

Civil Protect 2011 è la fiera dedicata ai settori dell'emergenza, protezione civile, antincendio ed è rivolta alle organizzazioni di pronto soccorso, ai volontari della protezione civile, ai vigili del fuoco, ai responsabili e agli operatori delle istituzioni e degli enti pubblici. Prenderà il via venerdì a Bolzano come punto d'incontro per tutto il settore: oltre al ricco programma di congressi, dimostrazioni pratiche e presentazioni di prodotti all'avanguardia, Civil Protect è una vetrina importante per le aziende che operano in questo settore. 154 espositori (93 italiani e 61 esteri) mostreranno attrezzature e mezzi all'avanguardia nel campo della sicurezza e dell'emergenza, tra cui abbigliamento tecnico, veicoli speciali e ambulanze, dotazioni di sicurezza e protezione individuale, attrezzature per addestramento ed equipaggiamento per il soccorso.

Tra questi, Profire (
Settore CD, stand D22/22), ditta di Frangarto (Bz), che opera sul mercato da sette anni seguendo specialmente Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Comuni per quanto riguarda le attrezzature. In fiera presenterà i nuovi gruppi elettrogeni e le pompe sommerse, oltre ad un'ampia panoramica di prodotti tra cui attrezzature e abbigliamento di sicurezza, dispositivi di protezione individuale, equipaggiamento di protezione anticatastrofe, estintori, tende e mezzi di sicurezza.

Per quanto riguarda i veicoli speciali, System Strobel (Settore CD, stand C21/04 ), azienda tedesca che dal 1984 si occupa della produzione di mezzi e veicoli per il soccorso e l'emergenza, sfruttando una tecnologia moderna e affidabile, presenterà a Civil Protect 2011 un'ambulanza per il trasporto pazienti basata sul modello Volwswagen T5, realizzata utilizzando il collaudato metodo Strobel e costruita con allumino ultraleggero, dotata di ampio spazio per il trasporto del paziente e del personale.
L'azienda presta particolare attenzione alla funzionalità, la qualità e l'ergonomia dei suoi veicoli: il primo veicolo di salvataggio realizzato da System Strobel è tuttora in servizio.

Anche 4 Technique (Settore CD, stand D24/60), azienda modenese leader italiana nella distribuzione di accessori per fuoristrada, sarà presente in fiera con un ampio allestimento di
veicoli speciali, mezzi per i vigili del fuoco, mezzi speciali, oltre a prodotti specifici per allestimenti speciali, spargisale e lame da neve, tra cui la pala da neve Sno-Way, progettata per essere montata su un piccolo autocarro, un veicolo fuoristrada o un SUV; la dimensione e la grande manovrabilità la rendono indicata per operare in strade urbane, piccoli centri abitati e aree private. 4 Technique collabora con le Forze Armate, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e con le più prestigiose organizzazioni di viaggi raid, alle quali offre la propria competenza ed il supporto tecnico degli accessori testandoli sul campo con alcuni dei suoi uomini più esperti.

Altra eccellenza del Made in Italy, C.E.L.A. srl (Settore CD, stand D24/50) di Corte Franca (Bs), specializzata nella progettazione, costruzione ed assistenza di piattaforme autocarrate per il lavoro aereo da 15 a 70 metri piattaforme antincendio da 24 a 72 metri, piattaforme semoventi “ragno” da 21 a 36 metri, piattaforme per la manutenzione stradale e piattaforme per il catering aeroportuale. Attiva nel settore da più di 50 anni, è una delle imprese leader al mondo nella progettazione e costruzione di piattaforme antincendio ed esporta in più di 40 Paesi. C.E.L.A. punta su prodotti a misura di città e centri storici dove, in caso di emergenza, un veicolo piccolo e veloce è maggiormente adatto ad arrivare in luoghi difficili ed impervi con la massima agilità e tempestività. A Civil Protect sarà presente con un veicolo denominato ALP 330, ovvero una piattaforma con altezza di lavoro di 33 metri che integra una scala telescopica di soccorso ed un impianto idrico ad altissime prestazioni.

Infine, Helica srl (Settore CD, stand D22/64), azienda friulana che opera fin dal 2000 nel settore del telerilevamento LiDAR da piattaforma aerea, presenterà un'innovativa tecnologia di sorveglianza e monitoraggio aereo: un potente “occhio” montato sui suoi elicotteri in grado di captare al suolo in Full HD. Helica sarà in fiera con il nuovo multisensore ottico di videosorveglianza aerea Wescam MX-15, operante sia nel visibile in Full HD che nell’infrarosso termico, utilizzato per la prima volta in Italia durante il sisma de L’Aquila. Helica dispone delle tecnologie utili a generare accurate analisi del territorio e delle infrastrutture, i cui ambiti di applicazione spaziano dall’analisi idraulica all’archeologia, dall’intervento e monitoraggio in caso di evento catastrofico alla pianificazione e progettazione di interventi preventivi sul territorio. In occasione della fiera, sarà possibile, per chi lo desiderasse, vedere da vicino presso l’aeroporto “S. Giacomo” di Bolzano l’elicottero Helica ed i sistemi installati e funzionanti; sono previste dimostrazioni e test durante le tre giornate di apertura dell’evento che possono essere seguite in un apposito spazio esterno.

Questi sono solo alcuni dei numerosi espositori che parteciperanno a Civil Protect 2011, l'elenco completo su www.fierabolzano.it.



Julia Gelodi - Elisabetta Bosi