Calabria, assegnate le frequenze radio alla Protezione civile

Firmata ieri la convenzione tra Regione Calabria, Ministero dello Sviluppo economico e Dipartimento della Protezione civile

E' stata sottoscritta, nella sede della Regione Calabria, l'integrazione della convenzione, tra Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della Protezione civile, Ministero dello Sviluppo economico - Dipartimento per le Comunicazioni e la Regione Calabria, per l'utilizzo delle frequenze radio dedicate alla Protezione civile. La convenzione - e' scritto in una nota dell'ufficio stampa della Giunta regionale - porta la firma di Luciano Baldacci, per il Ministero dello Sviluppo Economico, di Cesare Castiglioni, per la Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della Protezione Civile, del presidente Agazio Loiero, per la Regione Calabria.

Con questo atto il Ministero dello Sviluppo economico rende disponibili alla Regione Calabria, per l'utilizzo in ambito regionale, coppie di frequenze, di diffusione ad esclusiva finalita' di Protezione civile, che dovranno essere utilizzate per la realizzazione di reti radio regionali, destinate alle comunicazioni di emergenza di Protezione civile, per il coordinamento delle strutture di volontariato, che dovranno collaborare alla gestione delle emergenze.

(red)