fonte pixabay

Calabria, in arrivo 23 milioni per forestazione e pericolo di incendi

I fondi saranno impiegati anche per la prevenzione del rischio idrogeologico. Gallo, assessore all'agricoltura: “tuteliamo il nostro patrimonio boschivo”

Circa 23 milioni e mezzo di euro. A tanto ammontano le risorse messe in campo dalla Regione Calabria con l'intento di garantire interventi di forestazione e prevenzione del rischio idrogeologico e del pericolo d'incendio. L'iniziativa, assunta dall'assessorato regionale all'Agricoltura, guidato da Gianluca Gallo, è stata formalizzata attraverso un decreto dell'Uoa Forestazione, a firma del dirigente Salvatore Siviglia.

"L'emergenza coronavirus con la sospensione forzata di molte attività - afferma Gallo - ha inciso in parte anche sui lavori di manutenzione del territorio. È per questo necessario imprimere un'accelerazione su questo versante". La somma destinata ammonta a 23.476.040,26 euro, da assegnare agli enti attuatori di forestazione: Calabria Verde, Consorzi di Bonifica, Parco naturale regionale delle Serre. Già avviato, a cura della ragioneria generale della Regione, il trasferimento dei fondi. "Il nostro obiettivo - ha concluso l'assessore - è consentire senza ritardo nè problema alcuno lo svolgimento delle lavorazioni atte alla tutela del patrimonio boschivo a rischio incendio e per la prevenzione del rischio idrogeologico, svolte prevalentemente da operai idraulico-forestali".

Red/cb
(Fonte: Dire)