fonte foto: Cesvot

Cesvot a Firenze: il volontariato si mette in mostra

Viaggio nel mondo delle associazioni attraverso un volume e una mostra fotografica promossa da Cesvot, a cura di Enrico Genovesi, che ha aperto lunedì scorso. Sono i volontari i protagonisti di "Obiettivo volontario. Viaggio nel mondo delle associazioni"

Si è inaugurata lunedì scorso a Firenze, presso la Galleria Mentana, la mostra fotografica "Obiettivo volontario. Viaggio nel mondo delle associazioni". Si tratta di un volume e una mostra di Cesvot-Centro Servizi Volontariato Toscana per raccontare il volontariato toscano attraverso lo sguardo del fotografo Enrico Genovesi. Sono i volontari i veri protagonisti di questa ricognizione fotografica, colti nella quotidianità delle loro attività. La mostra si inserisce tra le collaterali del Progetto Nazionale Fiaf "Tanti per Tutti - Viaggio nel volontariato italiano". Il libro, edito da Cesvot (176 pagine, 145 illustrazioni a colori), è introdotto dal testo critico di Lucia Miodini dello Csac di Parma.

Secondo Federico Gelli, presidente di Cesvot, "questo progetto fotografico rappresenta una tappa importante nel percorso di conoscenza e di rappresentazione del volontariato toscano. Credo infatti che in un momento in cui le informazioni affollano le nostre menti sia importante usare, e sapere usare, tutti gli strumenti di comunicazione a nostra disposizione. Questo vale in particolare per il mondo del Terzo settore che ha bisogno, più di altri, di incontrare altri mondi, di contaminare arti e professioni, di farsi rappresentare. E' una strada lunga, a volte faticosa, ma è l'unica che potrà condurre le volontarie, i volontari e le loro organizzazioni di riferimento al giusto riconoscimento sociale che spetta loro".

Da febbraio 2015 a giugno 2016 FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, ha lanciato il progetto "Tanti per tutti" con l'obiettivo di realizzare una documentazione fotografica che indagasse il mondo del volontariato in Italia, cercando di raccontarlo attraverso la conoscenza delle persone e del loro agire a sostegno della collettività. Hanno partecipato fotoamatori e professionisti dedicando i loro scatti ai volontari italiani impegnati sui tanti fronti del bisogno: dall'assistenza alle persone in condizioni di disagio, alla protezione civile; dalla tutela dell'ambiente a quella dei monumenti; dall'educazione alla solidarietà internazionale. E Cesvot si è inserita in questo viaggio cercando, grazie alla collaborazione avviata con il fotografo Maestro Enrico Genovesi, un approfondimento di quella che è l'esperienza toscana del volontariato che, con le sue 3500 associazioni, rappresenta una miniera d'oro di impegno, di iniziativa, di generosità e di buone pratiche. Abbiamo dunque individuato quindici associazioni in rappresentanza delle tante realtà esistenti, non certo con l'ambizione di essere esaustivi ma sicuramente con l'obiettivo di poter realizzare una testimonianza emblematica e significativa di un movimento tanto ampio, diverso, spesso inaspettato e sicuramente sconosciuto ai più. Da questa esperienza sono nati il libro e la mostra "Obiettivo volontario. Viaggio nel mondo delle associazioni".

La mostra sarà visitabile fino al 21 giugno (orari: dal lunedì al sabato ore 11/13 e 17/20. Ingresso gratuito).

red/lg

fonte: Cesvot