Cinque Terre, San Silvestro sotto la tenda

Nelle Cinque Terre l'appuntamento per la festa di Capodanno è stata sotto i tendoni dell'ANPAS e della Protezione civile

E' stata una notte di San Silvestro diversa nelle localita' dello spezzino colpite dall alluvione dello scorso 25 ottobre. Nelle Cinque Terre, a Monterosso l'appuntamento e' stato sotto il tendone dell Anpas, dove i cuochi locali hanno preparato il cenone e poi musica in piazza Garibaldi, per un concerto. A Vernazza, l'altra localita' devastata dall'alluvione circa duecento persone, tra cui le famiglie rientrate nelle proprie abitazioni pochi giorni fa, si sono ritrovate sotto il tendone delle protezione civile, per gustare i piatti offerti dai cuochi del comando subacquei incursori della Marina Militare che ha base in provincia. In Val di Vara a Borghetto Vara cenone nell oratorio della chiesa parrocchiale di San Carlo Borromeo preparato dalla pro loco con cibi e bevande offerte dai volontari e dai benefattori. C'erano piu' di centocinquanta persone tra cui una trentina di volontari giunti da Chiavari e da Bologna, che stanno lavorando alla ricostruzione del paese. A Brugnato si e' deciso invece di accogliere il nuovo anno con musica in piazza, a pochi passi dal municipio.

Fonte AGI

Red