CMCC presenta CLIME, piattaforma web multi utente per elaborazione dati climatici

La piattaforma sarà presentata il 14 maggio alle 12 e il seminario sarà trasmesso online via Go-to-Webinar

Martedì 14 maggio, alle 12, la Fondazione Centro Euro‐Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici presenterà CLIME. Si tratta di un servizio climatico sviluppato dalla divisione REMHI della Fondazione CMCC per l’elaborazione di dati climatici ad alta risoluzione che offre soluzioni su misura in base alle esigenze dell’utente. CLIME si rivolge a utenti, esperti e non esperti, per la valutazione e lo studio degli impatti legati ai cambiamenti climatici: società di consulenza, ingegneri, ricercatori, pubblica amministrazione e scienziati. In particolare, CLIME include dei prodotti finalizzati a sostenere utenti sia pubblici che privati in una più facile integrazione degli effetti dei cambiamenti climatici nelle politiche, nelle strategie e nei piani di adattamento.

PROGRAMMA:
  • 12:00 am – Introduzione – Sergio Noce (Fondazione Centro Euro‐ Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, Divisione IAFES)
  • 12:05 am – Presentazione – Giuliana Barbato (Fondazione Centro Euro‐ Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, Divisione REMHI)
  • 12:35 am – Q&A session (moderata da Sergio Noce)
  • 1.00 pm – Fine

COME PARTECIPARE:
Il seminario sarà trasmesso online via Go-to-Webinar.
Cliccare sul seguente link per la registrazione: https://attendee.gotowebinar.com/register/3769619938901800451


Conferma della registrazione sarà inviata via mail assieme ad altre informazioni su come connettersi al webinar.

red/mn

(fonte: Fondazione CMCC)