Come si valutano i danni da alluvione? A Torino il 13/2 presentazione del ''Progetto DAMAGE''

Le alluvioni e le inondazioni sono un realtà diffusa su tutto il territorio nazionale e non solo: quali metodologie e strategie per valutarne i danni con criteri omogenei? A Torino il 13 febbraio un workshop ne illustrerà lo stato dell'arte a livello italiano ed europeo

Si terrà a Torino il prossimo 13 febbraio il seminario "Valutazione del danno alluvionale: metodologie, strategie, soluzioni"organizzato del CNR IRPI - Istituto di ricerca per la protezone idrogeologica -
"L'Italia - scrive il CNR IRPI presentando l'evento - ha un'antica e ricca storia di alluvioni, causate non solo dai grandi fiumi come il Po, l'Adige, il Tevere e loro relativi affluenti, ma anche dalle migliaia di corsi d'acqua meno conosciuti. Gli interessi economici che vengono ogni volta coinvolti sono ingenti, sia come danni provocati dalle acque di esondazione, sia come spese legate alla ricostruzione. Nell'ambito del Programma MEDOCC- INTERREG IIIB, il Progetto DAMAGE, a cui hanno partecipato istituzioni di Francia, Grecia, Italia e Spagna, è stato un primo tentativo delle strutture di protezione civile a livello europeo di sviluppare una metodologia comune per la valutazione dei danni prodotti da catastrofi naturali o antropiche. Obiettivo principale del progetto era quello di realizzare un primo strumento di applicazione pratica ed immediata per gli organismi responsabili della protezione civile e per i governi locali, per valutare i danni, in una prospettiva multi- dimensionale che tenesse in conto infrastrutture, economia, ambiente e problematiche sociali. La Regione Lombardia ha focalizzato l'interesse sul danno derivante dai fenomeni alluvionali, molto diffusi sul territorio regionale. Per la realizzazione delle attività previste la Regione Lombardia si è avvalsa del supporto tecnico- scientifico del CNR-IRPI di Torino".

L'evento, che  vede il patrocinio di Regione Lombardia, Ordine nazionale dei Geologi, Ordine regionale dei Geologi del Piemonte, Fiopa e IAEG ITALIA, si terrà venerdì, 13 febbraio 2015 presso il Centro Congressi Lingotto Via Nizza, 280 - Torino (capienza massima di 476 posti a sedere).
All'entrata verrà distribuito il volume "DAMAGE Project", finanziato dalla Regione Lombardia. Per informazioni: tel. 011/3977.819.


red/pc