Fonte Pixabay

Coronavirus, mascherine obbligatorie all'aperto anche a Genova e a Foggia

Dopo l'ordinanza del presidente della Campania, anche il capoluogo ligure e la città pugliese introducono l'obbligo di indossare la mascherina 24 ore su 24

Dopo la Campania l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto 24 ore su 24 approda anche a Genova e a Foggia. Nel capoluogo ligure l'ordinanza è già attiva dal 23 settembre nella zona centrale dei vicoli, per l'occasione delimitata appositamente. In questa zona infatti si è registrato un aumento dei casi preoccupante negli ultimi giorni. 
E per questa sera, venerdì 25 settembre, il sindaco Marco Bucci ha dichiarato che ci sarà un inasprimento dei controlli nei luoghi della movida. "Faremo un'azione di rinforzo dei controlli nel centro storico perché vogliamo che l'ordinanza sull'uso delle mascherine 24 ore du 24 sia rispettato - ha annunciato il sindaco in consiglio comunale - Quella che abbiamo adottato è una precauzione, dopo che in un solo giorno nel centro storico si erano registrati più di 20 positivi al virus. Ma non vogliamo ghettizzare il centro storico, come qualcuno mi ha scritto oggi alcuni messaggi. Se il problema si fosse verificato sul monte Fasce avremmo chiuso il monte Fasce».

Obbligo di mascherina all'esterno e chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi anche Foggia. La decisione è stata presa dal sindaco Franco Landella di fronte all'aumento di casi registrati. Sono esclusi dall'ordinanza i bambini al di sotto dei sei anni e le persone che presentino forme di incompatibilità certificata con l'uso continuativo della mascherina.

Red/cb
(Fonte: Il Secolo XIX, Il Messaggero)