fonte Archivio sito

Coronavirus, nuovo lockdown a Victoria in Australia

Il premier dello Stato di Victoria dichiara lo “stato di catastrofe”. Coprifuoco notturno a Melbourne e divieto di celebrare matrimoni

Regole più stringenti in Australia. Lo Stato di Victoria torna a imporre il lockdown fino al 13 settembre per contrastare una nuova impennata del virus. Per la prima volta dall'inizio della pandemia, a Melbourne coprifuoco notturno, divieto di celebrare i matrimoni e gruppi di non più di due persone. Potrà andare a fare la spesa una sola persona e per un'unica volta al giorno.

Daniel Andrews, Primo ministro dello Stato di Victoria ha dichiarato lo "stato di catastrofe" e di essere passato alla Fase 4 per il livello "inaccettabile" di infetti. Anche gli studenti, che erano tornati da poco a scuola, ricominciano le lezioni in remoto. Lo Stato di Victoria nella giornata di ieri, domenica 2 agosto, ha registrato 671 nuovi casi di coronavirus e sette morti. In totale, sono oltre 18.000 i casi di coronavirus e almeno 208 i decessi in Australia che conta 25 milioni di abitanti.

Red/cb
(Fonte: Agi e Repubblica)