fonte Sito Oms

Coronavirus, Trump lancia ultimatum all'OMS

Il presidente americano chiede al direttore miglioramenti sostanziali entro 30 giorni minacciando la sospensione dei finanziamenti e dell’adesione degli Stati Uniti

Se l'Oms "non si impegna su sostanziali miglioramenti nei prossimi 30 giorni, renderò definitiva la mia decisione temporanea di sospendere i finanziamenti Usa all'Organizzazione mondiale della sanità e riconsidererò la nostra adesione all'Oms". È quanto scrive il presidente americano Donald Trump in una lettera inviata al direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, postata su Twitter, in cui il tycoon elenca le accuse sulla gestione della crisi del coronavirus e l'eccessiva vicinanza alla Cina.

La missiva elenca le accuse del tycoon sul "fallimento della risposta" dell'Oms al coronavirus alla luce dell'apposito esame fatto dopo la sospensione temporanea dei contributi Usa annunciata il 14 aprile, da cui è emersa "un'allarmante carenza di indipendenza dalla Repubblica popolare cinese”.


Red/cb
(Fonte: Ansa)