fonte pixabay

Coronavirus, Ue stipula accordo su vaccini anche con CureVac

La Commissione europea disporrà di un quadro contrattuale per l'acquisto iniziale di 225 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell'UE. Continuano le trattative anche con altre aziende farmaceutiche

La Commissione europea ha concluso i colloqui esplorativi con l'azienda tedesca CureVac per l'acquisto di un potenziale vaccino contro il coronavirus. Lo ha annunciato su Twitter la presidente della Commissione Ursula von der Leyen. In una nota, lo Commissione spiega che quello di oggi "segue i passi positivi compiuti con Sanofi-GSK il 31 luglio e Johnson & Johnson il 13 agosto e alla firma di un accordo di acquisto anticipato con AstraZeneca il 14 agosto". Il contratto con CureVac prevederà la possibilità per tutti gli Stati membri dell'UE di acquistare il vaccino, nonché di effettuare donazioni ai paesi a basso e medio reddito o di reindirizzarsi verso i paesi europei. La Commissione disporrà di un quadro contrattuale per l'acquisto iniziale di 225 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell'UE, da fornire una volta che il vaccino si sarà dimostrato sicuro ed efficace contro il coronavirus. La Commissione continua a trattare anche con altri produttori di vaccini. Ursula von der Leyen ha dichiarato: "La Commissione europea mantiene la sua promessa di garantire un rapido accesso per gli europei e per il mondo a un vaccino sicuro che ci protegga dal coronavirus. Ogni round di colloqui che concludiamo con l'industria farmaceutica ci porta più vicini a sconfiggere questo virus. Avremo presto un accordo con CureVac, l'innovativa azienda europea che ha ricevuto in precedenza finanziamenti dall'UE per produrre un vaccino in Europa. E le nostre trattative continuano con altre aziende per trovare la tecnologia che ci protegga tutti".

Red/cb
(Fonte: Agi)