fonte Archivio sito

Coronavirus, Aifa: richiamo AstraZeneca dopo 12 settimane

Il vaccino, secondo gli studi di fase 3, ha mostrato un'efficacia del 62,1%. Garantisce inoltre, secondo quanto affermato dall'azienda, una copertura "del 100%" contro malattia grave e rischio di ospedalizzazione

Proprio nei giorni in cui è partita la somministrazione del vaccino Astrazeneca in alcune regioni italiane, l'Agenzia italiana del farmaco interviene con una raccomandazione. L'Aifa infatti: "Raccomanda che la seconda dose del vaccino AstraZeneca dovrebbe essere somministrata idealmente nel corso della dodicesima settimana (da 78 a 84 giorni dopo ndr.) e comunque ad una distanza di almeno 10 settimane (63 giorni) dalla prima dose".

Efficacia
L'indicazione è contenta nella nuova circolare del ministero della Salute “Aggiornamento vaccini disponibili contro Sars-Cov-2/Covid-19”. Il vaccino, secondo gli studi di fase 3, ha mostrato un'efficacia del 62,1%. Garantisce inoltre, secondo quanto affermato dall'azienda, una copertura "del 100%" contro malattia grave e rischio di ospedalizzazione.

Raccomandazione
Il ciclo di vaccinazione con “Covid-19 vaccine AstraZeneca”, si legge nella circolare, consiste in due dosi separate (da 0,5 ml ciascuna). L'Aifa, "rilevando che i dati attualmente disponibili indicano che già dopo 4 settimane dopo la prima dose si raggiunge un livello di protezione efficace che si mantiene fino alla dodicesima settimana - chiarisce la circolare - e che, quanto all'effetto della seconda dose, questo appare più consistente quanto più ci si avvicina alla dodicesima settimana, raccomanda che la seconda dose dovrebbe essere somministrata idealmente nel corso della dodicesima settimana". Tali indicazioni potranno subire modificazioni nel corso della campagna vaccinale "sulla base di nuove evidenze scientifiche".

Usare lo stesso vaccino
Il documento prosegue sottolineando che non ci sono dati disponibili sull'intercambiabilità del vaccino AstraZeneca con altri vaccini anti-coronavirus per completare il ciclo di vaccinazione. E per questo afferma che "i soggetti che hanno ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca devono ricevere la seconda dose di AstraZeneca per completare il ciclo di vaccinazione".

Red/cb

(Fonte: RaiNews)