fonte foto: Croce Rossa Ellenica

Croce Rossa a Idomeni: missione sanitaria a favore dei migranti

E' partita questa mattina da Roma un'equipe medico sanitaria della Croce Rossa Italiana: destinazione Idomeni, al confine con la Macedonia, dove sono accampati 11mila migranti

Un'equipe medico-sanitaria della Croce Rossa Italiana è partita questa mattina da Roma per raggiungere Idomeni in Grecia, al confine con la Macedonia, dove ancora in queste ore si trovano accampate circa 11 mila persone. La missione, immediatamente messa in campo dalla CRI dopo la richiesta di supporto inviata dalla Croce Rossa Ellenica, andrà a potenziare le attività svolte all'interno del presidio medico allestito nel campo dall'inizio dell'emergenza. Sono 22 mila le persone finora assistite a Idomeni. Si tratta di far fronte a una situazione di crisi dove, oltre agli uomini, ci sono molte donne e bambini che vivono condizioni di fortissimo stress fisico e psicologico, con enorme incertezza su quale sarà il loro futuro

Dall'inizio della crisi la Croce Rossa Ellenica ha assistito quasi un milione di migranti che hanno attraversato tutto il Paese. Solo a Idomeni l'organizzazione greca sta intervenendo con una clinica sanitaria, la distribuzione di pacchi alimentari, acqua, kit per l'igiene, stuoie e sacchi a pelo, organizzando anche attività per i bambini.

Più di 132.000 persone migranti sono arrivate in Grecia durante i primi mesi del 2016, rispetto ai 6000 giunti nello stesso periodo dello scorso anno.




red/lg




fonte: Croce Rossa Italiana