Crolla solaio. Muore operaio a Velletri

Stava ristrutturando un edificio storico, nel centro della cittadina alle porte di Roma

Una morte sul lavoro, alla vigilia del primo maggio. Un operaio è precipitato per alcuni metri per il cedimento del solaio che stava ristrutturando, collassato all'improvviso. L'uomo stava lavorando in un edificio storico a Velletri, nella zona dei castelli romani, in un edificio di due piani in via San Francesco. Il solaio è crollato, trascinando nella caduta l'operaio fino al piano interrato. Il corpo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto con quattro squadre. "Alla vigilia del primo maggio, festa dei lavoratori, ci troviamo purtroppo a piangere ancora una volta un operaio morto sul lavoro", ha commentato con una nota Giuseppe Cappucci, segretario generale Cdlt Cgil Roma Sud-Pomezia-Castelli.

red/wm