Domani a Bologna la nuova
carta geologica d'Italia

Verrà presentata domani a Bologna la nuova carta geologica d'Italia: alla conferenza stampa di presentazione interverranno le massime autorità nel campo geologico, ambientale, sismico e delle scienze della terra

Rischio sismico e nuova carta geologica d'Italia, rilevata con metodologie moderne che consentono una conoscenza di dettaglio del territorio fondamentale per la pianificazione e la prevenzione: di questo si discuterà nella conferenza stampa nazionale dei geologi che si terrà a Bologna, nell'ambito di Euregeo - 'European Congress on Regional GEOscientific Cartography ad Information Systems -il congresso europeo sulla cartografia geoscientifica e sui sistemi informativi, promosso dalle Regioni Emilia-Romagna, Baviera e Catalogna.
 
Interverranno alla conferenza stampa: Bernardo De Bernardinis, Presidente ISPRA, Gian Vito Graziano, Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi, Gianluca Valensise dell'Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia, Luca Demicheli, Segretario Generale EuroGeoSurveys, Raffaele Pignone, Direttore del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli dell' Emilia - Romagna e Silvio Seno, Presidente della Federazione Italiana Scienze della Terra.

Euregeo, congresso organizzato con il patrocinio dell'ISPRA, della Federazione italiana di scienze della terra e del Consiglio nazionale dei geologi, ha avuto inizio oggi 12 giugno e durerà fino a venerdì 15. La conferenza stampa avrà luogo giovedì 14 giugno 2012, alle ore 11 - Sala C/D - Terza Torre, Viale della Fiera 8, Bologna.




red/pc


fonte: uff. stampa CNG