Domani torna la neve in
Piemonte e Lombardia

Si prevedono per domani avverse condizioni meteorologiche: neve in Piemonte e Lombardia e venti forti in Sardegna e Sicilia

Il Dipartimento di Protezione Civile emette un'allerta meteo per domani:

"Dalle prime ore di domani l'ingresso di un fronte di aria fredda sul Mediterraneo occidentale porterà instabilità sulle Regioni del Nord, con un aumento della ventilazione e un generale abbassamento delle temperature e della quota neve.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dalla mattinata di domani, lunedì 5 marzo, nevicate su Piemonte e Lombardia al di sopra dei 500-600 metri; la quota neve scenderà localmente, a ridosso dei settori appenninici, fino ai 300-500 metri.

Si prevedono, inoltre, venti forti nord-occidentali, con rinforzi fino a burrasca forte, sulla Sardegna, in estensione alla Sicilia nel corso della giornata, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l'evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile".



Redazione/sm