E' Ikea l'azienda più "sostenibile"

Progetto pilota di erogazione gratutita di acqua potabile nelle tre sedi milanesi

Alle 14.00 di oggi è stato consegnato il "Premio Sif per la Sostenibilità", che quest'anno è stato assegnato ad Ikea Milano. L'iniziativa vincitrice consiste in un'erogazione gratuita di acqua potabile all'interno delle 3 sedi di Ikea del capoluogo lombardo, partita il 25 Agosto come progetto pilota; fra due mesi si valuterà il successo dell'iniziativa che potrebbe essere estesa ad altre città. Permettendo ai clienti di riempire le proprie bottiglie portate da casa si riducono le bottiglie di plastica e contemporaneamente le emissioni di Co2, prodotte nel trasporto delle stesse.

L'iniziativa, come spiega alla nostra redazione
Saverio Fusco, responsabile ambiente e mobility manager di Ikea Milano, che con Laura Ciceri responsabile per la sostenibilità, ha ritirato il premio, ha riscosso grande successo tra i clienti e nel primo mese di distribuzione ha visto l'erogazione di 30.000 litri di acqua: si è calcolato che ogni famiglia in questo modo possa evitare di immettere nell'ambiente fino a 500 bottiglie di plastica all'anno e di risparmiare 300 euro. La qualità dell'acqua erogata è garantita da una doppia filtrazione ai carboni attivi e da raggi UV, per ottimizzare il sapore ed eliminare le eventuali impurità presenti: ogni "Family Card" da diritto a 36 litri di acqua. E' la prima volta, aggiunge Fusco, che un'iniziativa del genere viene portata avanti da un'azienda privata e rientra nell'ottica di considerare l'acqua come patrimonio comune e del rispetto ambientale.


Redazione