Ebola: il medico contagiato continua a migliorare

Buone notizie sul fronte del decorso della malattia da virus ebola che circa un mese fa ha colpito un medico italiano che prestava assistenza alle persone contagiate in Sierra Leone: il paziente continua a migliorare

"Le condizioni cliniche del paziente sono ulteriormente migliorate": è la buona notizia che tutti si auguravano ed è riferita al medico italiano dello staff di Emergency ricoverato dal 25 novembre presso l'ospedale Spallanzani di Roma, dopo aver contratto il virus ebola mentre svolgeva una missione umanitaria nel centro di Lakka, in Sierra Leone.
"Il paziente respira, deambula e si alimenta in autonomia", prosegue il bollettino, che annuncia un aggiornamento per il prossimo lunedì 22 dicembre.

red/pc