Foto: askanews

Ecuador, la terra trema ancora: nuovo sisma di magnitudo 6.1

Dopo la violenta scossa di magnitudo 7,8 che ha provocato oltre 500 morti, l’Ecuador torna a tremare. Il paese è stato colpito oggi da un nuovo sisma di magnitudo 6.1, registrato davanti alla costa. Ancora nessuna notizia sugli effetti di questo secondo terremoto

Una nuova scossa di terremoto di 6.1 gradi di magnitudo ha fatto tremare la costa settentrionale dell'Ecuador, la stessa messa in ginocchio dal sistema di sabato scorso, che ha ucciso più di 500 persone.
Secondo l'istituto di geofisica degli Stati Uniti, il movimento tellurico è stato localizzato a 25 chilometri nella zona occidentale di Muisme, una località situata ad alcune centina di chilometri da Pedermales, epicentro del sisma di 7.8 gradi registrato sabato. La profondità del sisma è di 15,7 chilometri. Per il momento non si hanno notizie di vittime o danni, né di un allerta tsunami.

red/gt