Emergenza sbarchi
ProCiv pronta a intervenire

Gabrielli (Capo della Protezione Civile): "Le tragiche vicende al di là del Mediterraneo potrebbero trasformarsi in un esodo biblico"

La Protezione Civile è pronta ad intervenire a supporto del prefetto di Palermo Giuseppe Caruso, nominato dal Governo commissario per l'emergenza sbarchi. Lo ha dichiarato il Capo della Protezione Civile Franco Gabrielli, oggi in Veneto per incontrare il presidente della Regione Luca Zaia. Se sarà necessario quindi saranno allestite le tendopoli, anche se Gabrielli ha sottolineato che "in questo caso non si tratta di terremotati, ma di profughi, e quindi sono più indicate altre strutture".

"Siamo di fronte ad un fenomeno che può diventare epocale"
- ha aggiunto, ricordando che nei giorni scorsi il Governo ha emanato lo stato di emergenza - "Oltre agli sbarchi di questi giorni, il problema è che le tragiche vicende al di là del Mediterraneo potrebbero davvero trasformarsi in un esodo biblico".


Redazione