Emilia Romagna: domani, 20 maggio, a due anni dal sisma, la prima edizione della ''Settimana regionale della protezione civile''

Inizia ufficialmente domani la prima edizione della "Settimana della protezione civile e della prevenzione dei rischi" in Emilia Romagna, in concomitanza con la seconda ricorrenza del sisma che il 20 maggio 2012 sconvolse l'Emilia

Una data scelta non a caso: domani, 20 maggio, ricorrono due anni dalla prima violenta scossa di terremoto di M 5,9 che nel 2012 alle 4,03 di  notte sconquassò l'Emilia e domani 20 maggio è il primo giorno della neo istituita "Settimana regionale  delle protezione civile e della prevenzione dei rischi". La manifestazione, nata in seguito ad una risoluzione del febbraio 2013 dell'Assemblea legislativa,  avrà cadenza annuale e l'obiettivo di mettere al centro dell'attenzione pubblica la sicurezza del territorio e la prevenzione dei rischi. La prima edizione della settimana regionale della protezione civile inizierà domani  20 maggio e durerà fino al 15 giugno 2014. Ogni anno si terrà simbolicamente nello stesso periodo, per ricordare il sisma del 2012, ma anche gli altri  eventi che negli ultimi anni hanno causato pesanti danni e vittime in Regione: l'emergenza "nevone" in Romagna nel 2012 o l'alluvione nella Bassa modenese nel 2013, le trombe d'aria e le grandi frane, solo per citarne alcune.
La manifestazione sarà l'occasione per riunire sotto un unico cartellone le iniziative realizzate da volontari, istituzioni e sistema di protezione civile sul territorio: attività di sensibilizzazione e formazione, esercitazioni, evacuazioni di scuole ed edifici pubblici, presentazione dei piani di protezione civile comunali, per accrescere la percezione e la conoscenza dei rischi tra la popolazione e ribadire l'impegno delle istituzioni nella realizzazione di politiche per la messa in sicurezza del territorio che abbandonino la logica dell'emergenza per abbracciare quella della prevenzione.
Questi gli eventi in corso e quelli prossimi  che rientrano nella settimana regionale della protezione civile, in cui si inseriscono altre iniziative similari che hanno già avuto luogo nelle scorse settimane:
red/pc