Enel attiva una task force in Toscana per ripristinare il servizio elettrico

La decisione presa in seguito all'ondata di maltempo dei giorni scorsi

Enel ha attivato una task force in Toscana per riportare alla normalita' la situazione del servizio elettrico compromessa temporaneamente dall'ondata di maltempo. Lo comunica una nota dell'Enel. ''Oltre 300 tecnici Enel e dipendenti delle ditte esterne stanno lavorando ininterrottamente dalla mattina di martedi' 9 marzo per risolvere le situazioni di criticita' nelle zone piu' colpite della Toscana, in particolar modo nelle province di Grosseto, Pisa e soprattutto Siena in Val d'Orcia, Val d'Arbia e Chianti senese.

Rinforzi di personale Enel sono giunti dalla Campania (Caserta, Sala Consilina, Salerno), dal Lazio (Albano, Civitavecchia, Frosinone) e dalla Liguria (Genova e La Spezia)'' spiega la nota. ''Gia' attivati piu' di 20 gruppi elettrogeni ed altrettanti saranno installati oggi per garantire il servizio nelle aree rurali dove la critica situazione impiantistica, dovuta alla caduta di alberi e arbusti sulle linee elettriche, richiedera' tempi di riparazione definitiva piu' lunghi. Enel collabora con le Prefetture, la Protezione Civile e le Amministrazioni locali che si sono attivate per garantire la viabilita' ai mezzi speciali, in particolar modo nel senese dove la neve non ha smesso di cadere abbondantemente'', conclude la nota.



(red)