Esodo estivo: traffico intenso fino a fine agosto. Sabato 8/08 ''bollino nero''

Allerta massima per il traffico estivo su strade e autostrade è prevista per sabato 8 agosto, giornata da "bollino nero". Fino a fine agosto tutti i weekend saranno comunque contrassegnati da "bollino rosso"

Sabato 8 agosto sarà "bollino nero" per le strade: si prevede infatti la più alta concentrazione delle partenze per le vacanze estive. Ma anche nel fine settimana a venire - 25/26 luglio - la criticità sarà notevole: è infatti "bollino rosso" per quanti si metteranno al volante e si attende traffico intenso con possibili situazioni di criticità. L'allerta traffico rossa interesserà tutti i fine settimana da adesso alla fine di agosto, ad eccezione appunto dell'8 agosto, giornata peggiore per mettersi alla guida in autostrada.

Ieri mattina a Roma, presso la sede di Viabilità Italia, Ministero dell'Interno, è stato presentato il Piano dei Servizi per l'esodo estivo 2015 che prevede che più di 20 milioni di italiani vadano in vacanza in auto. Per far sì che i viaggi possano avvenire senza particolari disagi, il Piano è incentrato principalmente sul coordinamento e la prevenzione, ma contiene anche il calendario delle giornate critiche e dei blocchi previsti per i mezzi pesanti.

Nel piano è previsto anche il coordinamento nelle attività di soccorso stradale e di assistenza alle persone, con il coinvolgimento di Vigili del fuoco, personale dell'Anas, uomini delle concessionarie autostradali, strutture sanitarie e volontari della protezione civile. È necessario infatti assicurare interventi immediati in caso di criticità.

Notizie sempre aggiornate sulla percorribilità delle strade sono disponibili tramite il Cciss (numero gratuito 1518, sito web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l'autostrada A3 "Salerno-Reggio Calabria" è in funzione, per le informazioni sulla viabilità, il numero gratuito 800 290 092 ed il sito www.stradeanas.it/traffico.


Redazione/sm