Ferrari all'asta per i terremotati: donazione da 7 milioni di dollari

Promessa mantenuta. Marchionne l’aveva detto in estate, e così è stato: un esemplare unico de di Ferrari è stato venduto all’asta per 7 milioni di dollari (un record). La cfra sarà donata a un progetto di ricostruzione nelle zone del centro Italia colpite dal sisma

Nel corso della serata di gala delle Finali Mondiali nel circuito di Daytona, un esemplare unico de LaFerrari è stato aggiudicato per 7 milioni di dollari, vero e proprio record per una vettura del 21esimo secolo venduta all'incanto, nell'asta organizzata da RM Sotheby's in collaborazione con la National Italian American Foundation.
Tutto il ricavato dell'asta verrà destinato a un progetto di ricostruzione nelle zone del centro Italia recentemente colpite dal sisma. La decisione di donare una LaFerrari di proprietà de Cavallino Rampante per questa nobile causa era stata annunciata lo scorso 31 agosto dallo stesso presidente Sergio Marchionne nel corso del vertice bilaterale Italia-Germania, tra il premier Matteo Renzi e la cancelliera Angela Merkel, tenutosi nella sede Ferrari a Maranello.
LaFerrari aggiudicata da un cliente che ha richiesto di restare anonimo vanta una livrea unica con un tema decisamente italiano: rosso il colore della carrozzeria, con una linea bianca che attraversa il cofano e il parabrezza posteriore. Una piccola bandiera tricolore sul cofano ricorda come questo modello sia un dono della Ferrari per il proprio Paese. La vettura avrà inoltre una speciale targa commemorativa.

red/gt