fonte Archivio sito

Figliuolo scrive alle regioni per incentivare le vaccinazioni dei docenti

La media nazionale dei vaccinati nella scuola è dell'85% ma ci sono grosse disparità a livello regionale, spiega nella lettera il commissario

“Vanno individuate delle corsie preferenziali negli hub per incentivare le vaccinazioni dei professori e del personale scolastico e universitario che ancora non è stato immunizzato”. Questo il contenuto centrale di una lettera che il commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo ha inviato questa mattina, mercoledì 7 luglio, alle Regioni e alle Province autonome.

I dati
Nel testo Figliuolo fa anche il punto sull'andamento delle vaccinazioni in questa categoria in vista della ripresa delle scuole a settembre. “La percentuale di personale scolastico raggiunta finora dalla prima dose, scrive Figliuolo, è pari all'85% sulla media nazionale e ha fatto registrare un incremento dello 0,5% rispetto al 23 giugno scorso”. Ma si tratta di una percentuale non omogenea sul territorio, considerato che diverse regioni “rimangono ben al di sotto dell'80% di prime somministrazioni".

Raggiungere chi non si è ancora vaccinato
Per questo motivo il commissario per l'emergenza coronavirus chiede di “Potenziare il metodo di raggiungimento attivo del personale che non ha ancora aderito alla campagna vaccinale, coinvolgendo anche i medici Competenti per sensibilizzare la comunità scolastica in maniera ancor più capillare".

Red/cb

(Fonte: Ansa)