Freddo e pioggia al nord
Neve sopra i 1200 metri

Durante il fine settimana si assisterà ad un ulteriore calo delle temperature. Freddo e pioggia soprattutto al nord

La perturbazione che sta interessando il Mediterraneo centrale porterà nelle prossime ore sull'Italia masse di aria fredda, che raggiungeranno gradualmente le Alpi, causando un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche; le condizioni rimangono instabili al sud e al centro.

Da domani le condizioni peggioreranno al nord
, con precipitazioni diffuse soprattutto su Genova, Savona, Milano, Lecco, Bergamo, Torino e Trento e un sensibile calo delle temperature: prevista una diminuzione fino a 8/10 gradi; nella notte potrebbe nevicare sopra i 1200 metri. Domenica il maltempo interesserà anche il resto del Paese, con un ulteriore calo delle temperature nelle regioni settentrionali, mentre al sud la diminuzione sarà meno sensibile; rovesci e temporali anche sulle isole e sulle regioni centro-meridionali soprattutto tra domenica e lunedì.

Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l'evolversi della situazione.



Redazione