Neve in Veneto (foto: walter_milan_ilgiornaledellaprotezionecivile.it)

Gardini: dall'UE risorse per progetti di mitigazione del rischio

Commentando la situazione pesante in cui sta versando il Veneto a causa del maltempo e del dissesto, la europarlamentare Elisabetta Gardini, relatrice per il Meccanismo di ProCiv europea, fa presente che per il 2014 l'UE mette a disposizione fondi per progetti di messa in sicurezza del territorio

"Il nostro Veneto ha dimostrato ancora una volta tutta la sua fragilità, la priorità ora è quella di creare un territorio resiliente, perché una criticità non si trasformi puntualmente in un disastro. E' l'Europa a indicare la via mettendo a disposizione per il 2014 risorse  importanti e più facilmente accessibili rispetto al passato. Sono fondi che imprese e istituzioni possono ottenere direttamente presentando progetti , legati alla prevenzione, con i quali si può intervenire per il ripristino e la mitigazione dei rischi" così Elisabetta Gardini, europarlamentare  e relatrice per il Meccanismo di protezione civile europea, commenta lo stato di calamità dichiarato per il Veneto.

"Infrastrutture ambientali e opere che mettano in sicurezza città e paesi possono anche essere un importante volano per la nostra economia. Bisogna agire in fretta non c'è più tempo da perdere."



red/pc