I consigli di Civilino: cosa fare in caso di neve e gelo

Come comportarsi per prevenire e gestire le emergenze in caso di neve e gelo, ecco i suggerimenti della mascotte Civilino

L'inverno è alle porte e Civilino, dopo i suoi consigli in caso di alluvione, ci propone alcuni suggerimenti utili in caso di neve e gelo. Nevicate abbondanti, oppure improvvise, anche di lieve entità, possono esporre a maggiori rischi le comunità, causare danni alle cose e mettere in difficoltà le persone. Non solo le zone di montagna, dove la neve in inverno è abbastanza frequente, ma anche quelle di collina e talvolta anche di pianura, possono essere sorprese da episodi del genere. Può accadere, ad esempio, che si resti per ore fermi in macchina in una strada bloccata per neve, per questo è molto importante essere informati e preparati a reagire.
La neve si forma quando negli strati bassi dell'atmosfera la temperatura si avvicina allo zero. Le nevicate possono avere diversa intensità e persistenza e quando sono abbondanti, la neve si accumula soprattutto sulle strade, dove può generare problemi seri di circolazione. Se l'area interessata è molto vasta, ci possono essere conseguenze importanti sia per le persone, che per le attività presenti sul territorio.
Dopo le precipitazioni nevose, se la temperatura scende ancora sotto lo zero, possono formarsi lastroni di ghiaccio su strade e marciapiedi, che rappresentano un ulteriore rischio sia per i veicoli, che per le persone.
Per non farsi sorprendere dalle conseguenze che neve e gelo possono provocare, ecco alcuni semplici consigli che la mascotte Civilino e la sua omonima Associazione di promozione sociale ci ricordano per essere cittadini responsabili e resilienti.


Prima
Informati sull'evoluzione della situazione meteo, ascoltando telegiornali a radiogiornali anche locali.
Procurati l'attrezzatura necessaria in caso di neve e gelo o, se già la possiedi, verificane lo stato. Pala e scorte di sale sono strumenti indispensabili per la tua abitazione, o per il tuo esercizio commerciale.
Presta attenzione alle condizioni della tua auto in modo che sia pronta per affrontare situazioni di neve e ghiaccio.
Monta pneumatici da neve oppure tieni a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido.
Fai qualche prova di montaggio delle catene, è molto importante saperle usare, piuttosto che trovarsi in difficoltà sotto una fitta nevicata.
Controlla che nell'acqua del radiatore ci sia il liquido antigelo, verifica lo stato della batteria e l'efficienza delle spazzole dei tergicristalli.
Non dimenticare di tenere in auto i cavi per l'accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro.


Durante
Verifica la capacità di carico del tetto del tuo stabile (es. casa, capannone o altra struttura), poiché l'accumulo di neve e ghiaccio può essere causa di crolli.
Preoccupati di togliere la neve dal tuo accesso privato o dal tuo passo carraio e di non buttarla in strada, dove potresti intralciare il lavoro dei mezzi spazzaneve.
Se puoi, non utilizzare l'auto quando nevica e, se hai un garage, parcheggiala lì. La riduzione del traffico e dei mezzi in sosta sulle aree pubbliche facilita le operazioni di sgombero neve.


Se sei costretto a prendere l'auto segui queste piccole regole di buon senso:
Libera tutta l'auto dalla neve, non solo i finestrini.
Tieni accese le luci per renderti più visibile sulla strada.
Mantieni una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate. Prediligi, piuttosto, l'utilizzo del freno motore.
Evita manovre brusche e sterzate improvvise.
Accelera dolcemente e aumenta la distanza di sicurezza dal veicolo che ti precede.
Ricorda che in salita è essenziale procedere senza mai arrestarsi. Una volta fermi è difficile ripartire e la sosta forzata della tua auto può intralciare il transito degli altri veicoli.
Parcheggia correttamente la tua auto in maniera che non ostacoli i lavori dei mezzi sgombraneve.
Presta particolare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, si possono staccare dai tetti.
Non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote.


Dopo
Ricorda che, dopo la nevicata, è possibile la formazione di ghiaccio sia sulle strade, che sui marciapiedi. Presta attenzione al fondo stradale, guidando con particolare prudenza.
Se ti sposti a piedi, scegli con cura le tue scarpe per evitare cadute e scivoloni e muoviti con cautela.

Fonte: Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rischio meteo-idrogeologico (versione integrale disponibile al seguente link).


testo a cura dell'Associazione di promozione sociale "Civilino" - Bastia Umbra (PG)   www.civilino.it