Il maltempo nel resto d'Italia

Dalla Toscana alla Sicilia: una panoramica delle situazioni più a rischio

Toscana, stato di allerta meteo. È scattato a mezzanotte lo stato di allerta meteo emesso dalla sala operativa della Toscana fino alle 18 di oggi. L'avviso di criticità moderata (di colore giallo) riguarda le province di Livorno, Pisa, Siena e Grosseto, che saranno interessate da piogge abbondanti, localmente temporalesche. In particolare la criticità riguarda i bacini dei fiumi Cecina e Cornia, il medio bacino e la foce dell'Ombrone grossetano e del fiume Orcia, i bacini del Bruna, dell'Albegna e del Fiora. Mareggiate sono previste nelle isole dell'arcipelago toscano. Agrigento senz'acqua, salvi quattro donne e un bimbo. La Girgenti Acque ha reso noto che la fornitura idrica è interrotta ad Agrigento. La forte pioggia caduta la notte scorsa ha danneggiato le condotte di adduzione dei serbatoi di acqua potabile di Cozzo Mosè e Giardini che riforniscono la città. In contrada Fondacazzo i vigili del fuoco hanno salvato quattro donne e un bambino che si trovavano a bordo di un'auto precipitata in un torrente. Nessuno dei passeggeri è rimasto ferito in modo grave.

Difficili collegamenti con isole Eolie. Sono ripresi i collegamenti marittimi da e per le Eolie, anche se ci sono problemi. A Lipari, gli aliscafi della Siremar e della Ustica Lines continuano ad attraccare nello scalo alternativo di Punta Scaliddi; per lo scirocco è ancora inagibile l'approdo a giorno. Per Panarea, Stromboli, Ginostra, Alicudi e Filicudi sono ripresi i collegamenti con gli aliscafi, ma si attracca con difficoltà per la precarietà delle strutture portuali. Regolari i traghetti della Siremar e della Ngi da e per Milazzo anche se la banchina di sottomonastero a Lipari per metà è interdetta e quindi non mancano i problemi per l'attracco e la sosta dei mezzi.

Fermi traghetti per Pantelleria e Lampedusa. A causa del maltempo sono stati interrotti i collegamenti via mare con Pantelleria e Lampedusa. I traghetti in partenza per le due isole sono rimasti fermi nei porti di Trapani e Porto Empedocle. Sempre per il maltempo oltre 200 passeggeri sono bloccati da due giorni nell'aeroporto di Pantelleria, dove la compagnia Meridiana ha modificato i piani di volo. Ieri pomeriggio è decollato solo un velivolo.

Calabria, brusco calo delle temperature. Pioggia e vento stanno interessando tutta la Calabria dove da stamani si è registrato un brusco calo delle temperature. Su tutto il territorio sta piovendo e nella zona nord della regione si sono aggiunte anche forti raffiche di vento. Nonostante il maltempo al momento non vengono segnalati problemi e disagi. Con la riduzione delle temperature in tutta la Calabria si è passati in due giorni dagli abiti quasi estivi a quelli invernali.

(Redazione)