Legge di stabilita': 5mln€ in piu' per flotta aerea antincendio Forestale

A partire dal 2014 verranno assegnati alla Forestale 5 milioni di € in più per la flotta aerea antincendio. Le risorse aggiuntive arrivano dalla Legge di stabilità

Verranno stanziati 5 milioni di € in più a partire dal 2014 per garantire il funzionamento della flotta aerea antincendio del Corpo forestale dello Stato.

Le risorse aggiuntive arrivano dalla Legge di stabilità, al vaglio del Senato, e servono in particolare a sostenere i costi di quattro elicotteri Erickson S64F la cui gestione, fino allo scorso giugno a carico del Dipartimento della Protezione civile, è stata affidata al Corpo forestale dello Stato "che necessita pertanto - si spiega nella relazione - di risorse apposite".

Lo stesso comma 7 dell'articolo 9 della legge di stabilità prevede anche che le risorse derivanti dall'alienazione dei velivoli della flotta di Stato affluiscano all'entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnate al pertinente capitolo dello stato di previsione del Ministero dell'Economia e delle Finanze finalizzate alle esigenze di protezione civile per il potenziamento del concorso aereo di Stato per il contrasto agli incendi boschivi.
Ad agosto il presidente del Consiglio Enrico Letta aveva annunciato la decisione di ridurre da 10 a 7 il numero dei velivoli della flotta aerea di Stato, definita ''inadeguata'' e ''in eccesso'', con la cessione di un Airbus 319 e due Falcon 900 per un valore complessivo stimato in circa 50 milioni di euro. Risorse che una volta incassate, aveva spiegato il premier, sarebbero andate ad aumentare il budget a disposizione della Protezione civile per il concorso aereo al contrasto agli incendi boschivi.


Redazione/sm

(fonte: Asca)