fonte: pixabay

Liguria, stanziati 1,6 milioni di euro per strade danneggiate dalle alluvioni

Le risorse derivano dalle accise sulla benzina e saranno utilizzate per il ripristino della viabilità danneggiata da esondazioni e movimenti franosi

In arrivo 1,6 milioni di euro per la viabilità di tutta la regione Liguria danneggiata dagli ultimi eventi alluvionali che si sono succeduti dal 2014 al 2017. Li ha stanziati oggi la giunta regionale.

Le risorse derivano dalle accise sulla benzina e saranno utilizzate per il ripristino della viabilità danneggiata da esondazioni e movimenti franosi.

In particolare, sul totale delle risorse stanziate, sono stati assegnati 243mila euro alla provincia di Genova; 420mila alla provincia di Imperia; 500mila alla provincia di Savona; 415mila alla provincia della Spezia.

Gli interventi previsti in provincia di Genova sono i seguenti: il rifacimento della strada provinciale 22 di Tribogna al km 4+150; il rifacimento della strada provinciale 37 di Semovigo nel Comune di Mezzanego; il consolidamento della strada provinciale 9 di Crocefieschi al km 3+300  nel Comune di Busalla; il rifacimento  e il ripristino della SP 62 nel Comune di Torriglia; il rifacimento della SP 79 nel Comune di Rossiglione; il rifacimento della SP 58 della Crocetta dal km 6+000 al km 13+000 nel Comune di Coreglia Ligure e Rapallo.

Gli interventi previsti in provincia di Imperia riguardano: lavori di ripristino della sede stradale tra i km 3+000 e 6+780 sulla SP 29 di Chiusanico; lavori di ripristino sulla SP 2 di Garezzo e sulla SP 74 di Mendatica, con la messa in sicurezza del movimento franoso tra i km 5+200 e 5+850.

Gli interventi previsti in provincia di Savona sono i seguenti: il consolidamento della SP 22 Celle Sanda Stella e sul corpo stradale franato del Comune di Stella al km 7+400.

Gli interventi in provincia della Spezia riguardano: lavori di ripristino della SP 14 a Follo in località Bastremoli; della SP 60 in località Beverone a Rocchetta Vara; sulla SP 42 secondo stralcio e terzo stralcio funzionale in località Montaretto a Bonassola.


red/mn

(fonte: Regione Liguria)