Lombardia, obbligo di protezione con mascherina o sciarpa fuori casa

Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore Attilio Fontana

Nuova stretta sulle misure in Lombardia: si potrà uscire di casa solo indossando la mascherina o comunque con una protezione su naso e bocca. Lo prevede la nuova ordinanza del governatore Attilio Fontana che entrerà in vigore da domenica 5 aprile. Mentre il mondo scientifico, dunque, si interroga sulla necessità di estendere l'uso della mascherina, la Lombardia decide di procedere autonomamente. "L'ordinanza del presidente della Regione - spiega una nota della Regione  - introduce l'obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe. Gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l'obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l'igiene delle mani". Il messaggio del presidente della Lombardia Attilio Fontana è chiaro: "La primavera è iniziata e le giornate sono belle, vorreste uscire, lo so, ma non si può. Non abbiamo ancora raggiunto alcun obiettivo, se vanifichiamo lo sforzo i numeri ricominceranno a peggiorare: non uscite di casa".

red/mn

(fonte: Regione Lombardia)