previsione_23_giugno_2015_ fonte: DPC_Sito_web

Maltempo: allerta temporali. Stato di attenzione sull'Emilia Romagna

A partire dalla serata di oggi sono attesi temporali sull'Emilia-Romagna, con venti forti nord orientali, specie sulle aree costiere. La regione ha diramato lo stato di attenzione dalle 18 e per le prossime 18 ore su tutto il territorio emiliano romagnolo. Da domani precipitazioni temporalesche anche su Umbria, Lazio Abruzzo e Molise

La perturbazione che sta interessando le regioni settentrionali, tenderà nel corso delle prossime ore, a progredire ulteriormente verso Sud interessando con fenomeni temporaleschi, l'Emilia-Romagna, il medio adriatico e le aree interne del centro.  

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile  ha pertanto emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dalla serata di oggi, martedì 23 giugno, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale sull'Emilia-Romagna, con venti forti nord orientali, specie sulle aree costiere. Inoltre, dalle prime ore di domani, sono attese precipitazioni temporalesche sull'Umbria, sul Lazio, specie settori nord orientali, e su Abruzzo e Molise.
Sulla base dei fenomeni previsti è valutata per domani criticità gialla per rischio idraulico ed idrogeologico su Veneto, Emilia-Romagna, Liguria, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, sulla Toscana tirrenica e sul promontorio garganico in Puglia.
Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull'Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all'evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it); le informazioni sui livelli di allerta regionali sono invee gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l'evolversi della situazione.

L'Agenzia regionale di protezione civile dell'Emilia Romagna ha infatti diramato lo stato di attenzione dalle 18.00 di oggi per le prossime 18 ore su tutto il territorio regionale per temporali, vento e stato del mare: per il rapido transito di un fronte freddo, dal pomeriggio di oggi, si prevede lo sviluppo di temporali che interesseranno le aree di pianura da Piacenza a Ferrara e l'Appennino occidentale. A partire dalla sera/notte è atteso il transito di una intensa linea temporalesca che interesserà anche le restanti zone della Regione. Ai temporali potrebbero essere associati raffiche di vento, fulmini e possibili grandinate, con quantitativi di pioggia che localmente  potranno superare nel corso dell'evento anche 50 mm. Nel corso della nottata si verificherà un rinforzo dei venti da nord est sui settori costieri, con valori medi di 30 nodi (circa 55 km/h) e raffiche di 40 nodi (circa 74 km/h). Il mare sarà agitato al largo mentre sottocosta sarà molto mosso con onde che potranno raggiungere l'altezza anche di 2 m. Per effetto del maltempo sono possibili innalzamenti del livello dei corsi, d'acqua, allagamenti localizzati, danni per effetto del vento e delle grandinate.  


red/pc
(fonte: DPC/Regione ER)