Fonte foto: nanopress.it

Maltempo oggi al Centro Nord; evacuate persone a Borghetto Vara

Dal Dipartimento della Protezione Civile arriva un avviso di avverse condizioni meteorologiche per alcune regioni centro settentrionali. Le regioni centro settentrionali non interessate dall'allerta vedranno comunque cadere sui propri territori diverse precipitazioni, compresa anche la Campania. In Liguria evacuate diverse persone a Borghetto Vara e chiuse le scuole domani

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso ieri sera un'allerta meteo relativa alle regioni centro-settentrionali della penisola italiana.
L'arrivo di un sistema frontale di origine atlantica porterà infatti una nuova fase di maltempo.

L'avviso di avverse condizioni meteorologiche emesso dal Dipartimento prevede, dalle prime ore della giornata di oggi, domenica 4 novembre, "e per le successive 24-36 ore, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria e Toscana, in successiva estensione a Friuli Venezia Giulia, Lazio ed Umbria. I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sono previsti, inoltre, venti forti, con rinforzi di burrasca, dai quadranti meridionali, sull'Emilia-Romagna e mareggiate lungo le coste esposte".
Soprattutto verso fine giornata e nella notte tra oggi e domani si prevedono precipitazioni di forte intensità su alta Lombardia, Trentino Alto Adige, Triveneto, Friuli Venezia Giulia, Levante ligure e alta Toscana.
Nel corso della giornata invece le piogge bagneranno Marche, Umbria, Toscana, Lazio e Campania.

In Liguria la Protezione Civile ha emesso nuovamente un'allerta meteo 1 per le forti piogge e i rischi connessi.
Per precauzione 49 abitanti sono stati evacuati questa mattina da Borghetto Vara, comune dello spezzino duramente colpito dall'alluvione del 25 ottobre del 2011. E' la terza evacuazione in dieci giorni che i cittadini di Borghetto Vara devono fare per i rischi che il territorio continua ad avere in caso di forti piogge.
Il provvedimento è stato firmato dal Sindaco Fabio Vincenzi. Domani, nel piccolo comune della Val di Vara saranno chiuse anche le scuole.

Al Sud Italia invece si prevedono venti di Scirocco, localmente forti, che aumenteranno le temperature.


Redazione/sm