Maltempo: un fine settimana all'insegna della pioggia

Chi pensava di abbronzarsi durante il week-end dovrà rimandare i propri propositi: ci attendono infatti un sabato e domenica generalmente piovosi. Le previsioni nel dettaglio

Sarà un fine settimana all'insegna della pioggia, distribuita un po' su tutto il Paese, soprattutto domani, sabato 14 maggio. Domenica le precipitazioni risparmieranno la Sardegna, la Valle d'Aosta, gran parte del Piemonte e della Sicilia. A seguire i relativi bollettini di previsione meteo:

Previsioni meteo per domani sabato 14 maggio:
- precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, settori di pianura del Veneto, Emilia, Liguria di Levante, alta Toscana, Lazio centro-meridionale, versanti tirrenici della Campania, settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale e Sardegna nord-occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
-
precipitazioni sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del settentrione, sui restanti settori di Toscana, Lazio, Campania e Sardegna, sui settori occidentali di Abruzzo e Molise e sui settori tirrenici centrali della Calabria, con quantitativi cumulati deboli;
-
precipitazioni isolate, anche a carattere di breve rovescio, sulle Marche, sulla Puglia centro-settentrionale e nelle prime ore sui settori centrali e nord-orientali della Sicilia e sulla Calabria meridionale, con quantitativi cumulati deboli.
- visibilità: nessun fenomeno significativo.
- temperature: senza variazioni significative.
- venti: forti dai quadranti occidentali sulla Sardegna, con raffiche di burrasca specie sui settori settentrionali dell’isola; localmente forti dai quadranti occidentali sui settori tirrenici del Lazio e sulle regioni meridionali, specie sui litorali e sui settori appenninici.
- mari: molto mossi i bacini occidentali, fino a localmente agitati i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio ed il Tirreno centrale.


Previsioni meteo per dopodomani, domenica 15 maggio:
- precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Campania meridionale e sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati moderati;
-
precipitazioni sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Campania, Basilicata e Calabria tirrenica, sui settori prealpini e pianeggianti della Lombardia orientale e su Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Piemonte sud-occidentale, Liguria e regioni centrali della penisola, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, specie sulle zone interne ed adriatiche del Centro e sulle citate zone delle regioni settentrionali e della Campania.
- visibilità: nessun fenomeno significativo.
- temperature: senza variazioni significative.
- venti: nelle prime ore, localmente forti nord-orientali sui settori adriatici settentrionali; forti dai quadranti occidentali sulla Sardegna, con raffiche di burrasca specie sui settori settentrionali dell’isola; localmente forti dai quadranti occidentali sulle regioni meridionali, specie sui litorali e sui settori appenninici; localmente forti di Foehn sui settori alpini occidentali.
- mari: molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e il Tirreno centro-meridionale, fino a localmente agitati i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio; inizialmente e localmente molto mosso l’alto Adriatico.


Ricordiamo che il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del dipartimento della protezione civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo, mentre le informazioni sui livelli di allerta regionali sono invece gestite dalle strutture territoriali di protezione civile.

red/pc
(fonte: DPC)