fonte foto: pixabay

Mareggiata Liguria, 400mila euro per ripulire il litorale in provincia di La Spezia

Da due mesi le spiagge di Marinella e Fiumaretta sono state invase da una gran massa di alberi, piante, residui vegetali, plastica, rifiuti derivanti dalle mareggiate dell'11 e dello scorso 13 dicembre

Quattrocentomila euro per ripulire il litorale di Fiumaretta e Marinella di Sarzana, in provincia di La Spezia, e consentire ai Comuni di rimuovere l'enorme massa di detriti che dalla scorsa mareggiata di dicembre si è scaricata sulle spiagge. Sono stati stanziati oggi dalla Giunta regionale ligure su proposta dell'assessore alla Difesa del Suolo.

Da due mesi le spiagge di Marinella e Fiumaretta
sono state invase da una gran massa di alberi, piante, residui vegetali, plastica, rifiuti derivanti dalle mareggiate dell'11 e dello scorso 13 dicembre. A seguito delle quali il Presidente della Regione Liguria ha decretato lo stato di emergenza regionale.

Il litorale si è di fatto trasformato in una grande discarica abusiva a cielo aperto. La Giunta regionale ha deciso di stanziare 400 mila euro per fare in modo che i sindaci dei Comuni interessati possano intervenire rapidamente predisponendo la rimozione e lo smaltimento del materiale accatastato sul litorale.

Le risorse saranno distribuite in parti uguali al Comune di Ameglia (200mila) e di Sarzana (200mila).

red/mn

(fonte: Regione Liguria)