Matteo Ricci commissario per
l'emergenza frane Pesaro

Il capo della protezione civile Franco Gabrielli ha nominato Matteo Ricci commissario delegato per l'emergenza frane nel pesarese. Ricci: "entro 20 giorni il piano per gli interventi"

Sarà Matteo Ricci, presidente della Provincia di Pesaro e Urbino il commissario delegato per fronteggiare l'emergenza causata dagli eventi calamitosi che hanno colpito quel territorio nel marzo scorso. La nomina è stata formalizzata tramite un'ordinanza firmata dal capo Dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli.
"Il riconoscimento dello stato di emergenza - ha affermato il neo-commissario Ricci - apre opportunità rispetto all'utilizzo di parte di risorse a disposizione degli enti locali vincolati dal patto di stabilità. Entro 20 giorni presenterò un piano al dipartimento della protezione civile. In 3 mesi attiveremo le procedure relative agli interventi".
La priorità andrà alla frana del colle Ardizio che tanti problemi aveva causato alla viabilità tra Fano e Pesaro e per la fruibilità del litorale, ma anche agli altri problemi su strade e fiumi, su tutto il territorio provinciale, determinati da piogge e erosione.

"Coinvolgeremo i Comuni per stendere il piano sugli interventi - ha proseguito Ricci - in relazione alle emergenze oggettive e alle disponibilità finanziarie. Abbiamo un'occasione importante per utilizzare fondi bloccati dal patto di stabilità: siamo al lavoro con i tecnici per verificare i margini. Ringraziamo la Regione e il governatore Gian Mario Spacca per le risorse e la grande collaborazione, insieme alla protezione civile e a Roberto Oreficini per l'importante coordinamento"
"La Regione - ha concluso il commissario - continuerà a darci un supporto prezioso nel quadro del percorso".


red/pc

(fonte: Provincia PU)