Maxi esercitazione a Bresso:
la CRI simula un sisma 4.5

Domenica 11 novembre esercitazione nazionale di emergenza: a Bresso (MI) la Croce rossa italiana organizza una simulazione di evento sismico M 4.5. Il Prefetto Gabrielli e il Commissario CRI Rocca visiteranno il campo scuola che si terrà sempre a Bresso dal 12 al 18 novembre

In qualità di struttura operativa del Servizio Nazionale di Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana organizzerà  domenica 11 novembre una maxi esercitazione nazionale che prevede la simulazione di un evento sismico di intensità 4.5 della scala Richter con epicentro in un comune ipotetico (vale a dire che non verrà identificato un preciso comune delle vicinanze, semplicemente si ipotizzerà un sisma nella zona circostante).

La CRI provvederà quindi all'allestimento e alla gestione di un Campo Base a Bresso (Milano - parco Nord) e di una grande struttura per la ristorazione e la fornitura di pasti con servizio catering e al montaggio di un PMA (Posto Medico Avanzato). Sarà l'occasione per dispiegare un complesso di mezzi ed attrezzature che sono stati acquisiti dalla CRI grazie ad un contributo straordinario assegnato dal Dipartimento di Protezione Civile a seguito dell'intervento in Abruzzo dopo il sisma del 6 aprile 2009, e che fanno parte di due progetti operativi denominati ‘Nuovi Centri' e ‘DICOMAC (DIrezione COMAndo e Contollo) Mobile'.

Successivamente poi, a partire da lunedì 12 al 18 novembre 2012 si svolgerà, presso il Centro di Formazione Nazionale di Bresso, il Campo Scuola Nazionale di formazione nelle Attività di Emergenza, organizzato dalla Croce Rossa Italiana - Ispettorato Nazionale Volontari del Soccorso in collaborazione con il Dipartimento ASSOEV CRI (Attività Socio Sanitarie e delle Operazioni in Emergenza e Volontariato) e rivolto ad operatori CRI.
"Nel complesso - si legge in una nota CRI che illustra l'iniziativa" saranno 500 i volontari e i dipendenti della Croce Rossa Italiana che prenderanno parte nell'arco della settimana alla maxi-emergenza e al Campo Scuola Nazionale, organizzati nel solco della collaborazione fra Protezione Civile e Croce Rossa Italiana. Il personale si avvicenderà nella gestione delle nuove attrezzature e dei mezzi impiegati, acquisendo o aggiornando le relative abilitazioni in modo da poter essere impiegato tempestivamente in caso di emergenza. Sabato 17 novembre il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Prefetto Franco Gabrielli e il Commissario Straordinario della Croce Rossa Italiana, Avv. Francesco Rocca, effettueranno una visita congiunta, per constatare i progressi dei progetti realizzati. Alle ore 11, inoltre, alcune autorità visiteranno il Campo Scuola Nazionale CRI e assisteranno alla presentazione delle attività di emergenza della Croce Rossa. Il Campo Scuola ha l'obiettivo di garantire, attraverso un percorso teorico e pratico, l'approfondimento di materie specialistiche connesse con la gestione dell'emergenza".


red/pc



fonte: CRI