fonte: Google Maps

Maxi-tamponamento sulla Valsugana per il ghiaccio: 16 feriti (3 gravi) e 50 veicoli coinvolti

L'incidente è avvenuto al confine tra Veneto e Trentino. L'importante arteria è rimasta chiusa al traffico per tutta la mattinata, fino alle 14

Sedici persone ferite, tre della quali gravemente, e 50 veicoli coinvolti. Questo il bilancio del maxitamponamento che si è verificato questa mattina sulla Strada statale 47 Valsugana tra le località di Primolano (VI) e Grigno (TN). L'importante arteria è rimasta chiusa al traffico per tutta la mattinata, fino alle 14.

La causa della serie di incidenti risulta il ghiaccio che ha tradito gli automobilisti e i camionisti. Non sono riusciti a tenere i mezzi sono controllo, andando a tamponarsi o uscendo fuori strada. Persino un'ambulanza arrivata per i soccorsi è finita contro un mezzo dei carabinieri.

Una piccola tendopoli è stata allestita dalla Croce Rossa sul luogo dell'incidente per soccorrere e medicare i feriti meno gravi, mentre i più gravi si trovano ricoverati in vari ospedali trentini.