Migliora il meteo sull'Italia, ma ancora criticita' rossa sul Veneto

Nonostante il meteo sull'Italia veda un netto miglioramento per la giornata odierna, in Veneto è ancora rossa la criticità idraulica mentre in Emilia Romagna è arancione

Migliora il meteo sull'Italia: secondo le previsioni infatti oggi il sole farà da padrone sulla maggior parte delle regioni. Ma nonostante il cielo sia azzurro continua a rimanere alto il rischio di frane e il passaggio delle piene dei fiumi. E' rossa infatti la criticità idraulica in Veneto lungo i corsi del Po, del canale Fissero-Tartaro-Canalbianco nel mantovano, del Basso Adige e del Basso Brenta - Bacchiglione.

La criticità idraulica rossa attende la possibilità di piene fluviali con intensi ed estesi fenomeni di erosione e alluvionamento, con coinvolgimento di aree anche distanti dai corsi d'acqua. La criticità rossa riconosce la possibilità di ingenti ed estesi danni ad edifici e centri abitati, alle attività agricole, agli insediamenti civili e industriali, sia prossimali sia distanti dai corsi d'acqua, e alle infrastrutture (rilevati ferroviari o stradali, opere di contenimento, regimazione o di attraversamento dei corsi d'acqua). E' riconosciuto anche un grave pericolo per la pubblica incolumità con possibili perdite di vite umane.

Passate le nuvole e la pioggia continua a rimanere alto il rischio di frane anche in Emilia Romagna. Qui infatti il Dipartimento della Protezione Civile attende moderata criticità (arancione) idraulica sulla Pianura di Bologna e Ferrara, Pianura di Modena e Reggio Emilia, e moderata criticità idrogeologica sui bacini montani di Panaro, Secchia ed Enza, bacini montani di Parma, Taro e Trebbia, bacino montano del Reno. Criticità moderata anche in Veneto lungo Alto Piave, Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in Laguna, Adige - Garda e monti Lessini, Alto Brenta - Bacchiglione.

La criticità arancione è un livello inferiore rispetto alla rossa e attende comunque la possibilità di pericolo per le persone e danni al territorio.

Le precipitazioni che oggi interesseranno l'Italia vedranno piogge al nord ovest e nevicate al di sopra degli 800-1000 m sulle zone alpine centro-occidentali con apporti al suolo da moderati ad abbondanti e sconfinamenti fino ai 500-700 metri.


Redazione/sm